MENU
Villa Da Porto

In depth |The first dance of Montorso at Villa...

Scapino Ballet in piazza

«Pearl»: baroque dresses for Scapino Ballet

gaga naharin

31 luglio 2014 Commenti disabilitati su No limita-c-tions | The power of heterogeneity Views: 2621 In depth

No limita-c-tions | The power of heterogeneity

Si sta formando un’interessante realtà in Veneto, una dimensione di collaborazione, scambio, crescita e opportunità. Una realtà anomala in una regione dove spesso la danza é associata ad un singolo insegnante e non la si condivide nel terribile timore di agevolarne gli interessi.

É di nuovo Bassano il luogo accentratore, non più campo di battaglia ma stimolante campo di gioco. Ce ne parla Giovanna Garzotto, uno dei membri di No limita-c-tions, rete insegnanti danza contemporanea attiva dal 2011. Una realtà nata inizialmente per conoscersi, scambiarsi competenze, creare occasioni di studio. Approdano quest’anno con un loro statuto per gestire i workshop di Operaestate Festival Veneto, offrendo possibilità di confronto con i coreografi del festival e della rassegna off BMotion danza.

Forsythe-classCoadiuvati inizialmente da Francesca Foscarini, i soci fondatori sono (oltre a Giovanna Garzotto) Maria Lucia Briaschi, Tiziana Bolfe, Barbara Todesco, Selenia Mocellin e Michela Negro, per lo più membri di scuole di danza che credono nelle potenzialità dello scambio, della crescita, della curiosità e della partecipazione attiva. «Di fatto la nostra forza credo sia soprattutto la comunicazione (tra noi) e la voglia di fare e di provare ad offrire (anche a noi stesse ) qualcosa di più e di nuovo», afferma Giovanna.

Così recita l’articolo 2 dello statuto:
Essa ha per finalità il sostegno della formazione della danza contemporanea, la promozione di progetti ed azioni finalizzati allo scambio di informazioni e competenze creando sinergie per la crescita artistica e culturale della danza. L’associazione promuove iniziative artistiche e culturali di impatto sociale. I soggetti coinvolti parteciperanno secondo le proprie specificità, trasformando l’eterogeneità in una ricchezza da condividere, con la precisa volontà di promuovere una crescita della danza contemporanea a 360°.

Lauren PotterPer Bassano Summer School 2014 sono già stati organizzati i due workshop da noi testimoniati: Forsythe’s improvisation technologies condotto da Jone San Martin e Josh Johnson (5 e 6 Luglio) e la Masterclass con Scapino Ballet Rotterdam (22 Luglio).
I prossimi due appuntamenti vedranno Chisato Ohno condurre un workshop sullo stile Gaga (20-24 Agosto 12.30/14.00) il metodo di movimento sviluppato da Ohad Naharin; e Lauren Potter insegnare alcuni elementi della Release technique (20-24 Agosto 18.00/20.00) incentrandosi su un profondo studio del peso del corpo e della gravità, del respiro e delle dinamiche di movimento.

Stay tuned 🙂

 

Tags:

Comments are closed.