MENU

The role of Art | Interview with Ben Duke...

Photo by Riccardo Panozzo

“Goat” by Ben Duke | Dancing in the blue

29 luglio 2018 Commenti disabilitati su Audience club | Meeting with Ben Duke eng/ita Views: 215 Audience Club, News, Watch

Audience club | Meeting with Ben Duke eng/ita

IL TESTO IN ITALIANO È DISPONIBILE DI SEGUITO AL VIDEO

The Audience club had the pleasure to meet the English choreographer Ben Duke some minutes before GOAT’s italian premiere by Rambert Dance Company, takes place on the stage at the theatre Castello Tito Gobbi in Bassano.

After talking about the starting point of the work, and his inspirations and experiences as choreographer, Ben Duke gaves the task of the group to write their impressions and their feelings after the show.

This is the gallery of their words which build an emotional path through the show.
Enjoy!

New beauty – Honest (True) – Perspectives – A deep emotional travel – Escapes (many and differents) – Breath – Theatrical – Delicate – The power of a group of people – I felt the loneliness of the feelings – Happy ending – Actual – Good mix of arts – Shame – Inversion of roles – Personal life – To arrive to human dignity and deep sense of each life – Ritual – Destiny – Dancers puppets – Jesus Christ – La Pietà ( Michelangelo sculpture) – Fairy Tale – Clear message – Musical style – Disarticulation – How our society wants to exhaust, overshowing in a internalized voyeuristic storytelling, the possibility of our lives. But something survives.

—————————————————————————–

SEGUE TESTO IN ITALIANO

L’Audience club di Bassano ha avuto il piacere di incontrare il coreografo inglese Ben Duke alcuni minuti prima della prima italiana di GOAT della Rambert Dance Company, al teatro Castello Tito Gobbi di Bassano del Grappa.

Dopo aver parlato del punto di partenza del lavoro e delle sue ispirazioni ed esperienze come coreografo, Ben Duke ha chiesto al gruppo di restituirgli in due o tre parole, dopo lo spettacolo, le impressioni e le sensazioni ricevute.

Questa è la galleria delle loro parole, che hanno la forza di costruire un percorso emotivo attraverso lo spettacolo.
Enjoy!

Nuova bellezza – Onesto (vero) – Prospettive – Un profondo viaggio emozionale – Punti di fuga (tanti e diversi) – Respiro – Teatrale – Delicato – Il potere del gruppo – Ho sentito la solitudine dei sentimenti – Gesù Cristo – La Pietà di Michelangelo – Fiaba – Stile Musical – Messaggio chiaro – Disarticolazione – Destino – Danzatori pupazzi – Rituale – Arrivare alla dignità umana e al senso profondo di ogni vita – Vergogna – Inversione di ruoli – Vita personale – Lieto fine – Attuale – Buon mix di arti – Come la nostra società vuole esaurire, dominando in una narrazione voyeuristica interiorizzata, la possibilità delle nostre vite. Ma qualcosa sopravvive.

by Rita Borga

Tags: ,

Comments are closed.